Vivere di trading, di Alexander Elder

vivere-di-trading-alexander-elder

Il libro che voglio proporti oggi è Vivere di trading di Alexander Elder, una magnifica lettura molto istruttiva, un libro importante che non può mancare nella collezione di chi pensa di fare trading.

Forse potrebbe essere proprio il primo libro da leggere, il primo di una lunga serie che consentirà di avere maggiore padronanza nel trading e negli investimenti finanziari, senza rischiare di bruciarsi il capitale con metodologie errate.

Il Trading di successo secondo Alexander Elder

Elder è stato un self-made man, scappato dall’unione sovietica e rifugiato nell’ambasciata Usa di una cittadina africana, riuscì ad ottenere un visto per New York dove arrivò con 25 dollari e poche conoscenze dell’inglese. Tuttavia la voglia di affermarsi fu talmente forte che divenne una persona di successo sebbene con un approccio sempre umile e cauto verso il trading.

Secondo la sua visione, il trading di successo si fonda su tre pilastri:

  • Psicologia
  • Analisi di Mercato
  • Money Management

Conoscerli a fondo farà di noi delle persone in grado di riuscire anzittutto a non essere divorati dagli squali del mercato e poi (forse) ad incominciare a vedere dei guadagni con il trading online.

Il Trading sembra facile

Il trading appare ingannevolmente facile, scrive Elder, perché quando un principiante vince si sente brillante e invincibile. Ecco che si assume allora dei rischi sempre più grandi e finisce col perdere tutto. Il trading affascina gli amanti del rischio e respinge chi non lo sopporta.

Tuttavia l’autore spiega che, paradossalmente, lo scopo di un bravo trader non è fare soldi: lo scopo è operare bene. Se ci si riesce, allora arriveranno i guadagni, ma quasi come conseguenza involontaria. L’impulso a migliorarsi deve essere la mission di un trader di successo.

vivere-di-trading-alexander-elder

Come gestire le perdite nel Trading

Elder ha un linguaggio schietto e sincero, ha visto molte persone perdere denaro con il trading e ha studiato a fondo la loro psicologia – proprio perché di psicologia si occupava nella vita di tutti i giorni.

Ecco quindi che nel libro la componente psicologica, di gestione delle perdite e del rischio e di conseguenza del money management la fa da padrone ed ecco perché lo consiglio come primo libro di trading, dato che mette in guardia i novizi, da loro un metodo di gestione del capitale e spiega come comportarsi con le perdite.

Infatti, la prima cosa che suggerisce Elder è di sviluppare un piano di money management che ci consenta si sopravvivere sul lungo termine nel mercato, dopo possiamo ragionare su una stabile crescita di capitale e poi (ma solo dopo molto tempo) a realizzare grossi profitti.

Il Metodo giusto per fare trading

Vanno eliminati i trade impulsivi e lo stare davanti al monitor per ore e ore ogni giorno.

Perciò, per tutta una serie di motivi che scoprirete leggendo il libro, il mio Metodo nel trading online prende molto spunto dagli insegnamenti di Alexander Elder, e quindi anche l’operatività a mercato chiuso che io propongo, il bassissimo rischio del 2% e l’immediato taglio delle perdite che suggerisco ai miei allievi o a chi riceve i segnali sono la strada giusta per iniziare.

Per i primi tempi bisogna comportarsi in questo modo, solo dopo aver acquisito una grande esperienza ed essere riusciti a sopravvivere nel mercato del trading online si sarà acquisita una conoscenza tale e un controllo su se stessi e sulla propria psicologia che si potrà cominciare a vedere i primi guadagni – come conseguenza indiretta dell’aver lavorato bene.

Newsletter Segnali di Trading

Libri di Trading in Offertatrading