Amazon potrebbe dirigersi verso i 3.000 dollari?

[ad_1]

Amazon.com (NASDAQ:) potrebbe salire ancora di più? Per rispondere in breve: sì.

Sebbene alcuni investitori possano essersi agitati per la notizia che l’amministratore delegato e presidente della compagnia, Jeff Bezos, si sta liberando di grandi quantità di azioni, ciò non significa necessariamente che intenda abbandonare la nave, né rispecchia la sua stima del valore della compagnia.

L’uomo più ricco del mondo ha comprato un’enorme villa con la sua fidanzata e, senza dubbio, ha altre grosse spese.

Guardando il grafico, è chiaro che ci sia ancora molta domanda per il titolo del mega distributore digitale.

Grafico giornaliero AMZN

Il titolo ha infranto la parte superiore di un canale ascendente dal massimo dei primi di settembre del 2018. Quando gli scambi sono intrappolati in un range, significa che gli investitori ritengono che abbia un valore che rientra in quel range. Quando lo infrangono al di sopra o al di sotto, indica che c’è stato un cambio in questa valutazione. Questo è vero per un pattern che dura anche solo per un po’ ed è ancora più vero per un pattern che dura da 18 mesi.

La recente infrazione significa che deve essere cambiato qualcosa di importante nella somma totale dell’equilibrio offerta-domanda perché abbia cambiato improvvisamente il suo corso. Ad essere onesti, tuttavia, il prezzo ha avuto una base rialzista fin dall’inizio.

Tanto per cominciare, si trova in un trend in salita. Secondariamente, mentre i massimi sono rimasti invariati, i minimi sono aumentati nel corso del tempo, dimostrando che era la domanda la forza che lo spingeva. Una volta che la domanda ha assorbito tutta l’offerta disponibile nel range, è uscita fuori per trovare altri compratori, a prezzi più alti. Tali movimenti creano una reazione a catena, portando ad un altro rally.

La DMA su 50 ha incrociato al di sopra la DMA su 200, innescando una golden cross, con le stelle che si sono allineate per un altro rally a lungo termine. E, considerata la dimensione e la durata del triangolo ascendente, non dovremmo essere sorpresi che ora le azioni puntino a 3.000 dollari, entro i prossimi 18 mesi.

Il titolo ieri ha chiuso sotto la High Wave Candle di martedì, aumentando le probabilità di una mossa di ritorno, per ritestare il pattern di 18 mesi.

Strategie di trading

I trader conservatori dovrebbero aspettare un pieno calo, letteralmente staccandosi dal vertice del triangolo, a 2.025 dollari, prima di entrare con una posizione long.

I trader moderati potrebbero entrare a circa 2.075 dollari, sopra la congestione di gennaio-febbraio.

I trader aggressivi potrebbero entrare con una short contraria, cavalcando la mossa di ritorno, prima di unirsi al mercato con una posizione long.

Esempio di trading

Entrata: 2.160 dollari

Stop-Loss: 2.200 dollari

Rischio: 40 dollari

Obiettivo: 2.040 dollari

Ricompensa: 120 dollari

Rapporto di rischio-ricompensa: 1:3



[ad_2]

Articolo pubblicato dait.investing.com

Libri di Trading in Offertatrading