3 titoli da seguire questa settimana: Walmart, Tesla, Deere & Company

[ad_1]

Sembra che niente possa fermare lo slancio rialzista del mercato azionario USA. L’indice , ad esempio, è salito in otto degli ultimi 10 giorni ed in 15 delle ultime 19 settimane.

Malgrado il coronavirus minacci di pesare sulla crescita globale, l’indice S&P 500 non solo è avanzato in quattro degli ultimi cinque giorni la scorsa settimana, ma ha anche registrato tre massimi storici. Ad alimentare l’ottimismo, i forti segnali del fatto che l’economia statunitense resta solida e che le compagnie continuano a pubblicare ottimi risultati sugli utili.

I dati economici di venerdì hanno mostrato che le vendite al dettaglio a gennaio sono salite per il quarto mese di fila, con i prezzi più bassi alla colonnina che hanno incoraggiato gli americani a spendere per altri prodotti, spingendo una stabile spesa dei consumatori.

La prossima settimana, sebbene siano previsti gli utili di importanti compagnie, gli aggiornamenti sul coronavirus probabilmente cattureranno la luce dei riflettori. Ciononostante, ecco tre titoli da tenere sotto controllo:

1. Walmart

In un clima di forte fiducia dei consumatori, il principale distributore americano, Walmart (NYSE:WMT), pubblicherà gli utili trimestrali martedì 18 febbraio prima dell’apertura dei mercati. Le previsioni indicano utili per azione di 1,44 dollari e ricavi di 142,57 miliardi di dollari.

Dopo aver registrato 21 trimestri consecutivi di forte crescita delle vendite su base comparabile negli USA, ci sono poche probabilità che la compagnia riservi brutte sorprese.

WMT Weekly TTM

Con le aspettative che la compagnia di Bentonville, Arkansas, riporti utili trimestrali forti e vendite online in aumento, gli investitori hanno spinto il titolo di WMT su del 20% nello scorso anno. Il titolo venerdì ha chiuso su dello 0,8% a 117,89 dollari.

Nel report precedente, Walmart ha continuato a dimostrare agli investitori di essere ben posizionata per trarre vantaggio dalla spesa dei consumatori più forte sulla scia del tasso di disoccupazione persistentemente basso nel paese. Il colosso a novembre ha riportato che le vendite su base comparabile negli USA sono aumentate del 3,2% dall’anno prima, spingendo le previsioni sugli utili sull’intero anno fiscale.

Le vendite su base comparabile e l’espansione online di Walmart saranno i due indicatori critici su cui gli investitori dovrebbero concentrarsi.

2. Tesla (NASDAQ:)

L’entusiasmo sul titolo di Tesla (:TSLA) probabilmente persisterà questa settimana, con la compagnia di auto elettriche che dovrebbe raccogliere circa 2 miliardi di dollari con un collocamento sul mercato secondario, traendo vantaggio dal forte rally del prezzo del suo titolo.

TSLA Weekly TTM

TSLA Weekly TTM

L’offerta, sostenuta da molti analisti, è ancora una sorpresa per molti dopo che l’amministratore delegato Elon Musk in una call sugli utili di fine gennaio aveva dichiarato che Tesla (NASDAQ:) sarebbe stata in grado di finanziarsi da sola senza l’aiuto di Wall Street.

3. Deere & Company (NYSE:)

Il più grande produttore al mondo di attrezzature per l’agricoltura e l’edilizia, Deere & Company (NYSE:DE), pubblicherà gli utili del quarto trimestre venerdì 21 febbraio, prima dell’apertura dei mercati. Wall Street si aspetta che le vendite ammontino a 6,24 miliardi di dollari e che riporti utili di 1,29 dollari ad azione.

DE Weekly TTM

DE Weekly TTM



[ad_2]

Articolo pubblicato dait.investing.com

Libri di Trading in Offertatrading